Addio a Franco Carlini

Franco Carlini, notissimo divulgatore di Internet in Italia, nonchè in precedenza fisico e ricercatore, è morto improvvisamente per un malore nella sua abitazione di Genova, città in cui era nato 63 anni fa. Carlini teneva apprezzatissime rubriche su L’Espresso (Cyber e dintorni), Il Manifesto (Chips and Salsa), oltre a collaborare con il Corriere della Sera e la Rai. Aveva iniziato la sua carriera nel 1972 come ricercatore all’Istituto di Cibernetica e Biofisica del Cnr, dedicandosi a neurofisiologia e psicologia della percezione visiva. Nel 1989 aveva lasciato l’attività per dedicarsi al giornalismo e alla divulgazione.