Pillole di Instagram Marketing: Spammer e Ghost Followers

Ghost Follower

Ghost Followers

Anche Instagram ha quello che potremo chiamare un lato oscuro. Usando l’app potrà capitarvi di essere vittime dello spam, così come d’altra parte in ogni altro servizio o sito web.

Instagram vi consente di cancellare i commenti indesiderati, e il mio consiglio è di monitorare quotidianamente il vostro account così da intervenire subito quando necessario, per fare un po’ di ordine e di pulizia.

Usando bene Instagram potrete istaurare delle relazioni con chi vi segue, e questo potrà, come è facile immaginare, diventare un bene per il vostro business.

Tuttavia, la tentazione di cedere ai numeri è sempre presente, pertanto ogni follower in più, soprattutto all’inizio sarà di certo il benvenuto.

In realtà esistono i cosiddetti Ghost Followers, ovvero utenti (spesso finti) che vi seguiranno, magari con l’intento di fare un po’ di spam, o di vendervi dei seguaci.

In caso vi imbattiate in questo fenomeno, non ricambiate il follow e, se nel profilo dell’utente in questione, notate dello spam, segnalatelo ad Instagram.

Perderete un “seguace” (comunque inutile in quanto inattivo o addirittura molesto), ma terrete pulito il vostro account. Ricordate, e non vale solo per Instagram, che non vi servono utenti fantasma, ma persone vere, coinvolte, attive, con le quali interagire al meglio, e il più possibile.

Spammer e Ghost Followers

Scopri come avere tanti seguaci su Instagram con i consigli di Domenico Puzone.