Renzulli

I Google+ Comments su Blogger

Blogger (blogger.com) è una delle più note piattaforme che permettono di aprire in pochi click un blog in modo completamente gratuito. Il servizio è gestito da Google ed integra quindi anche la possibilità di guadagnare grazie a AdSense, monitorare le visite grazie ad Analytics, e molto altro.

Ma in particolare oggi vi voglio parlare dei commenti, elemento molto importante in un blog, per mantenere un contatto ed un dialogo, possibilmente aperto e costruttivo, tra autori e lettori.

Come avrete probabilmente notato c’è una crescente integrazione tra blog (ed altre tipologie di sito), e social network. In particolare sono ormai diffusissime le icone che rimandano a profili e pagine Facebook o Twitter, canali YouTube, ecc.

Ci sono poi sempre più spesso pulsanti che permettono di “votare” valutare (Mi Piace o +1) e/o condividere, contenuti.

Anche per i commenti, in blog, ma non solo, l’integrazione con i social network è da tempo una realtà. Oggi, probabilmente, almeno sui siti italiani, oltre ai sistemi di commento “nativi” delle diverse piattaforme, come ad esempio WordPress, sono molto usati i commenti di Facebook, per almeno due buone ragioni:

1) Sono facili da integrare
2) Moltissime persone usano Facebook

Usare i commenti di Facebook, o facendo autenticare i nostri visitatori in altro modo (Twitter, LinkedIn, ecc, permette di far risparmiare loro tempo e di invogliarli a partecipare alla discussione, inoltre permette a chi gestisce il sito di conoscere meglio i propri visitatori, avendo accesso ai loro profili sui social network più diffusi.

Come in molti altri settori, Google+, il social network del popolare motore di ricerca, tallona Facebook e, si muove ora anche sul terreno dei commenti, partendo proprio dalla sua popolare piattaforma Blogger.

Su Blogger arrivano ora i commenti direttamente da Google+, grazie alla piattaforma denominata “Comments“.

L’utente che decide di commentare un post su Blogger, lo farà sfruttando il suo account Google+. Ma non solo, l’integrazione va oltre. Nel caso in cui su Google+ vi fosse una discussione pubblica sotto un post che fa riferimento all’articolo, anche all’interno del relativo blog i commenti saranno automaticamente aggiornati e visualizzati.

È una novità molto interessante, che conferma come a Mountain View stiano cercando una sempre maggiore integrazione tra i tanti servizi sviluppati, o acquisiti, negli anni e come si stia spingendo sempre di più l’acceleratore per far crescere Google+.

Se volete aprire anche voi un blog su Blogger, visitate blogger.com, se volete invece conoscere alcuni dei più importanti blog presenti sulla piattaforma visitate: http://blogsofnote.blogspot.it/

Per altre informazioni sui Google Plus Comments vi consiglio invece questo link:

http://socialblog.giorgiotave.it/google-plus-comments-blogger/2957

  • Sara

    Io Google Plus non lo uso, ma a dire il vero uso poco anche Facebook :p