mixi

Second Life e i Social Networks in Giappone

mixi

 Uno degli interventi più interessanti del Convegno tenuto all’Università Roma Tre, il 9 ottobre 2008, è stato quello di Junji Tsuchiyda, professore all’Università di Waseda, a Tokio, che ha relazionato su alcuni risultati di una ricerca che ha svolto presso la sua università con un team di ricercatori.

I punti che ha messo in evidenza sono stati diversi e legati al differente riscontro che hanno avuto i Social Networks in Giappone rispetto all’Italia.

Il successo italiano di Second Life sembra non sia riscontrabile in Giappone, dove invece hanno più successo, da parte degli utenti, un social network chiamato MIXI e uno ‘mondo’ simile a SecondLife, chiamato Meet-me.

Uno dei motivi per cui SL non ha avuto successo in Giappone pare stia nella grafica, che non piace ai giapponesi, che preferiscono uno stile meno realistico, diciamo più vicina ai loro Manga

Continua su:

http://marcominghetti.nova100.ilsole24ore.com/2008/11/second-life-e-i.html