Pillole di Content Marketing

Pillole di Content Marketing, la checklist di una strategia efficace

Come si pianifica una efficace strategia di Content Marketing? Mi permetto di suggerire una checklist di 4 punti, che mi farebbe piacere integraste lasciando un commento al post.

  1. Pianificare con attenzione, e decidere quali argomenti trattare e con che stile, frequenza, ecc.
  2. Produrre i nostri contenuti, con particolare attenzione al fatto che siano realmente utili ed interessanti.
  3. Ottimizzare i nostri contenuti, senza esagerare però, dobbiamo rivolgersi in primis ai lettori (umani) non ai robot del motori di ricerca.
  4. Condividere i nostri contenuti e, cosa ancor più importante, renderli condivisibili, e qui ci si riallaccia al punto 2.

La prima cosa, è quindi decidere di cosa vogliamo parlare, così da poterci rivolgere ad un target ben preciso. Dovremo anche decidere uno stile, possibilmente da tenere in modo coerente nel tempo, anche se un’evoluzione è fisiologica, e di certo i lettori più affezionati la apprezzeranno.

È molto importante anche definire una periodicità, e cercare di rispettarla, in ogni caso mai lasciar passare troppo tempo tra un aggiornamento e l’altro, in particolare se stiamo parlando di un blog, personale o aziendale che sia.

Sull’ottimizzazione s’è detto e si dirà tanto, anche io ne ho parlato più volte su questo blog, quindi non mi ci soffermo oltre in questa sede.

In fine, dopo che avremo prodotto e pubblicato i nostri contenuti, dovremo naturalmente promuoverli, e quale miglior modo di condividerli, ad esempio sui vari social network? Beh a dire il vero un modo migliore c’è, ovvero farli condividere ai nostri lettori/utenti/clienti. Per riuscirci, da un punto di vista tecnico, dovremo rendere loro l’operazione il più facile possibile, quindi inserire, ad esempio, dei pulsanti di condivisione, come quelli che trovate in questa pagina, ancor più importante però, dovremo creare contenuti che siano degni di essere condivisi, ovvero che possano essere considerati davvero utili ed interessanti da chi li legge, il resto verrà come una naturale conseguenza.

Concludiamo con una battuta elegante, se seguirete questi punti eviterete che queste pillole di Content Marketing si rivelino in realtà delle supposte.